Collettivo Femminista Rivoluzionario - Blog

0

Un mestiere come un altro solo per chi non lo fa

Un ipotetico colloquio di lavoro. In fondo è il mestiere più vecchio del mondo (capitalista e patriarcale), no? Sotto il video la traduzione dal francese. Bonne chance, donne del futuro! “Buongiorno! (Saluti reciproci.) Direttrice: Bene, allora, come credo vi aspettavate il consiglio di classe ha deciso una ri-orientazione di Andrea...

0

Il welfare che non c’è: la scuola e gli asili

Quando si parla di donne e di welfare occorre considerare non solo l’obiezione di coscienza e il mondo del lavoro, ma anche la miriade di servizi negati, la cui assenza di fatto relega le donne dentro casa. Consideriamo ora le riforme che hanno colpito la scuola, compresi gli asili nido....

0

Femminismo di classe: analisi e strategia

di Serena Ganzarolli INTRODUZIONE La necessità di organizzare un femminismo che sia di classe nasce dall’esigenza di colmare un vuoto nell’analisi dell’oppressione femminile, letta finora quasi esclusivamente in senso ingenuamente interclassista. Non lo si fa per feticismo marxista, quanto perché ci troviamo di fronte ad una crisi capitalista devastante, e...

1

Patriarcato – La donna come proprietà privata e come proprietà collettiva

di Maddalena Celano La storia della violenza contro le donne è strettamente legata all’idea arcaica della donna percepita come proprietà privata, sottomessa a un uomo “proprietario”. L’idea della donna come oggetto non autonomo e privo di cittadinanza nasce con l’affermarsi dell’istituzione patriarcale, come sistema mondiale globale, in cui le disuguaglianze...

0

Due numeri veloci sulla “parità”

Ma che volete? La parità l’avete raggiunta, no? NO. Lavoro In Italia meno di una donna su due è occupata (46,1%). Solo a Malta si registrano risultati peggiori (39,3%). La distanza con media europea (58,2%) è di oltre 12 punti percentuali e in paesi come la Svezia e la Danimarca...

0

Abolire l’obiezione di coscienza: l’illegalità resa legge

In Italia, le norme che regolano il concetto vago e ambiguo di “obiezione di coscienza” riguardano 3 contesti legislativi: il servizio militare obbligatorio, la sperimentazione animale e la salute. Tali norme sono state scritte e pensate in epoche diverse, le cui conseguenze applicative dipendono dai differenti soggetti coinvolti. Nella sperimentazione...

0

Solidarietà alle occupanti della Mala servanen jin

Sgomberi a Pisa, ci risiamo. Dopo quanto accaduto alla “Limonaia spazio rosa” in Piazza San Francesco, stessa sorte è toccata allo spazio “Mala servanen jin” (in kurdo casa delle donne che lottano) situato in via Garibaldi e occupato al termine della giornata di mobilitazione internazionale in difesa dei diritti delle...