Oppressione di genere e colonialismo: l’altra faccia di Piazza Indipendenza

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Salvatore Tonti ha detto:

    Pienamente d’accordo. Il mio giudizio articolato l’ho espresso sulla mia pagina facebook condividendo questo vostro articolo e in post precedenti dedicati alla vicenda esemplare dello sgombero di via Curtatone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *