Collettivo Femminista Rivoluzionario - Blog

0

Zingare felici

di Nikita Sono una persona comune, una delle tante donne che ci sono in giro.  Scrivo senza ambizioni, quando ci riesco, scrivo delle sensazioni e delle riflessioni sul quotidiano di ognuna di noi. Scrivo i pensieri che si affastellano, spettinati e disordinati, mentre lavo i piatti, quando, tra residui di...

0

Dove sono le femministe che hanno votato 5 Stelle, il partito degli MRA?

Che il Movimento 5Stelle fosse una forza reazionaria, neofascist-friendly (i “bravi ragazzi” di Casa Pound che Grillo accoglie nel movimento) e soprattutto maschilista e retrograda noi lo andiamo dicendo da tempo… Incredibile che non l’abbia capito un certo settore del femminismo nostrano. Davanti allo sgombero della Casa Internazionale delle Donne a Roma ad opera della giunta Raggi cambieranno idea queste...

0

Fuori gli integralisti cattolici dagli ospedali e dal corpo delle donne: l’obiezione di coscienza ginecologica va abolita!

L’obiezione di coscienza ginecologica è una pratica criminale e assassina e va abolita, come vanno licenziati da tutte le strutture pubbliche coloro che la praticano. Possono benissimo fare sfoggio della propria coscienza negli istituti privati religiosi, sulle povere persone che pagando decidono di affidarvisi. Il personale obiettore, negli ospedali statali,...

0

Rapporti tra i sessi e lotta di classe – Aleksandra Kollontaj

I femminicidi aumentano, tutti ne parlano, ma il dibattito pubblico fatica a mettere il dito sull’unica causa alla base di questi fenomeni maschilisti: niente mostri o raptus, ma l’atavica convinzione che, insieme all’amore, si stipulino anche rapporti di “proprietà”. Chiaramente si tratta di una proprietà unidirezionale, diritto e prerogativa dell’uomo...

0

Latina e l’ossessione della proprietà e del giudizio altrui

Di Chiara Pannullo Di solito non sono morbosa con i fatti di cronaca ma questa vicenda mi ha sconvolta e urla orrore, odio, disprezzo, disgusto sotto tutti i punti di vista nei confronti delle donne: Lui la tradiva, la picchiava, la umiliava, le faceva violenza davanti ai suoi colleghi di...

0

Dalla parte di una maestra antifascista e incazzata

da Incroci de-generi […] Troppo onesti, troppo davvero buoni, questi ragazzi che hanno disimparato a contrapporsi. (Fabio Pusterla, Per una insegnante cattiva, 2014) Senza manganelli, quando volete. Così Lavinia Flavia Cassaro, antifascista, maestra precaria e incazzata, a Torino inveisce ripetutamente contro il cordone di sicurezza schierato a protezione dei fascisti...